Al suo ingresso l’ospite dovrà presentare:

Gli operatori cooperano per:
Certificato medico attestante le proprie condizioni psicofisiche.
Certificato medico attestante che l’ospite non è affetto da malattie infettive acute in atto.
Eventuale documentazione clinica e terapia in atto sottoscritta dal medico.
Tessera sanitaria, eventuale esenzione ticket, numero del codice fiscale e certificato di residenza.
Scheda di accettazione compilata.
Scheda di valutazione geriatrica attestante la condizione grave di disabilità e indicazioni per l’assistenza e le terapie.
Eventuale assegnazione dell’ASL in posto letto convenzionato, con assunzione di retta sanitaria a carico dell’ASL stessa.
Dichiarazione sul trattamento dei dati personali (privacy).

Tutta la documentazione riguardante l’ospite sarà restituita su richiesta dei familiari o dell’ospite stesso in caso di trasferimento, allontanamento o decesso. Il corredo che porterà con sé l’ospite, dovrà garantire i cambi necessari da effettuarsi al bisogno.

La direzione della C.d.R. declina ogni responsabilità per eventuali ammanchi di denari e preziosi di proprietà degli ospiti non depositati presso la direzione.

Dopo un periodo di osservazione con una conoscenza delle caratteristiche e delle esigenze dell’ospite l’equipe di operatori (responsabile, infermiere professionale, fisioterapista, due operatrici OSS) stileranno un progetto individuale di intervento (P.A.I.) definendo gli obiettivi e le modalità di realizzazione. Per ogni ospite l’equipe per la compilazione dei P.A.I. stabilirà inoltre i protocolli di intervento in base alle esigenze riscontrate o le indicazioni terapeutiche del medico di base o di altra struttura sanitaria.
Per ospiti con particolari patologie (persone affetti da demenze o con problemi psichiatrici) si possono definire progetti di inserimento concordati con i familiari.

L’ospite che per qualunque motivo, o in qualsiasi forma, recasse disturbo alla convivenza, se dopo opportuni richiami, non correggerà il proprio comportamento, potrà essere dimesso a giudizio insindacabile della direzione.

Gli ospiti possono essere accompagnati fuori dalla struttura previo consenso direzione. Possono ricevere visite dai parenti, in caso di necessità anche durante le ore del pasto.







I nostri servizi sono svolti per mettere al centro la persona dell’ospite.
Tutti i servizi sono coordinati per...


 



Questi sono i nostri partners ufficiali; un gruppo di Aziende che ci hanno permesso di rinnovare la nostra struttura...

 



CASA DI RIPOSO MONS. MARELLO
Via Mons. Marello 29
14100 Asti (AT)

Tel. 0141.211378